Trump Presidente: consigli per i trader

trump

Di lui si dicono peste e corna ma non c’è dubbio: la vittoria di Donald Trump alle elezioni presidenziali americane è sempre meno improbabile. Per ora il mercato ha sembrato non dare molto adito a questa possibilità, quindi gli effetti, in caso di ascesa del magnate americano, sarebbero tutti da scoprire. E’ lecito ragionare sulle strategie da adottare per proteggere gli investimenti. Una tale necessità dovrebbe manifestarsi nei trader online, a prescindere dalla piattaforma in cui operano. L’effetto domino d’altro è ampiamente prevedibile. Dunque, che fare? Come comportarsi? A queste domande ha risposto Citigroup, che ha predetto uno scenario e fornito qualche consiglio. Delle opinioni dei suoi analisti ci si può fidare, anche perché è la più grande azienda di servizi finanziari del mondo.

Trump presidente: uno scenario di incertezza

Le idee di Trump sono ben chiare agli analisti quanto al grande pubblico. La sua comunicazione si basa sulla ripetizione di pochi e semplici messaggi, in grado di far breccia su un elettorato impaurito e arrabbiato. Da questo punto di vista, l’unico elemento di difficoltà è tracciare il confini tra intenzioni reali e propaganda. Proprio sulle prime, infatti, si baseranno i movimenti degli investitori. O, per meglio, su quelle percepite come le reali intenzioni di Trump. A livello economico, come anche politico, la colonna portante del Trump-pensiero è il protezionismo. Niente di nuovo sia chiaro, con l’unica differenza che proporre politiche di chiusura nel tempo della globalizzazione totale appare un po’ azzardato. Se le previsioni si basano su questo semplice assunto, ossia che Trump è un protezionista, in linea teorica non è nemmeno difficile capire come il mercato reagirà alla sua elezione.

Trum vincitore: la previsione di Citigroup

In uno scenario dominato da un’America nuovamente protezionista, a soffrire saranno le relazioni commerciali con i paesi emergenti, che quindi faranno estrema fatica a vendere i propri prodotto negli Stati Uniti. E’ facile quindi immaginare che tutti gli asset legati alla Cina, all’India, alla Russia e persino alla Germania subiranno un grosso calo. Il primo pensiero va alle azioni, che tradizionalmente soffrono i cambiamenti più delle obbligazioni. In una tale prospettiva, gli investitori punteranno ai beni rifugio. Un tempo a ricoprire questo ruolo era l’euro, ma dopo la svalutazione della moneta unica ha perso questo particolare scettro. A tornare in auge, quindi, sarà l’oro. Nello specifico, Citigroup prevede che il metallo giallo possa salire fino ai 1.400 dollari l’oncia, contro il 1.315 dell’attuale periodo.

Brexit: nuova guerra di valute all’orizzonte? I consigli per i trader

guerra di valute

La Brexit ha portato un’ondata di incertezza nel mercato, a più livelli. Tuttavia, dopo un’iniziale periodo di sbandamento, caratterizzato da un piccolo crollo della borsa e da un’indebolimento della sterlina, la situazione sembrava essersi stabilizzata.

Il passato, anzi l’imperfetto, è d’obbligo: oggi, 13 settembre, la sterlina ha di nuovo intrapreso la via dell’indebolimento.

E’ bastato un dato al di sotto delle attese (i prezzi alla produzione) per scaraventare la valuta di sua maestà nell’abisso del trend negativo. I segnali di una svalutazione imminente sono più forti di prima, gli scenari incerti. Una ipotesi, se non probabile almeno possibile, suggerisce lo scopo imminente di una nuova guerra delle valute.

Tornei di opzioni binarie di IQ Option

tornei opzioni binarie

I tornei di opzioni binarie organizzati da Iq Option sono una chicca davvero da non perdere, non solo per gli amanti delle sfide, ma anche per chi desidera mettere in gioco poco denaro e rischiare di vincere un montepremi elevatissimo. Cerchiamo di capire subito cosa sono i tornei di iq Option e come funzionano, sono sicuro che ne rimarrete gradevolmente sorpresi, come del resto è successo al sottoscritto.

Periodicamente IqOption organizza dei tornei di trading, dove i partecipanti si danno battaglia per aggiudicarsi un montepremi. Il montepremi dipende dal numero dei partecipanti e dal costo d’ingresso. Vengono organizzati tornei che hanno un costo d’ingresso di soli 4$, e tornei che hanno un costo più elevato, ad esempio 50$.

Banc de Swiss: un broker sicuro?

BDSwiss

Bd Swiss è uno dei broker che più degli altri sta salendo alla ribalta. Il merito va anche anche alla pressione pubblicitaria che esercita. La società, infatti, ha investito anche nella TV con uno spot ad hoc, mettendo in pratica un approccio che non si basa esclusivamente sulle potenzialità del web.

Bd Swiss è un broker affidabile? Pubblicità a parte, cosa offre concretamente agli investitori? La recensione più completa non può fare a meno di alcune valutazioni sia di carattere generale che di tipo essenziale.

Concorso Aston Martin e Iq Option: Come partecipare

aston martin e iqoption

A quelli di Iq Option piace decisamente il mondo delle corse, difatti, oltre ad essere sponsor ufficiale di una monoposto di Formula 3, Iq Option ha stretto un accordo commerciale con l’Aston Martin, nota casa automobilistica con un Glorioso passato ma anche un importante presente.

Di seguito il Comunicato stampa della Aston Martin Racing riportato sul sito del broker di opzioni binarie Iq Option. Per il comunicato ufficiale originale potete visitare il seguente link: http://www.astonmartin.com/racing/news/2016/02/16/aston-martin-racing-announces-new-partnership-with-iq-option

Iq Option e Aston Martin Racing hanno firmato un accordo che porterà notevoli benefici a tutti i traders del famoso broker. Aston Martin Racing è uno dei principali team sportivi che gareggiano al World Endurance Championship (WEC), ovvero il campionato Mondiale di Endurance.

3 Consigli fondamentali per l’utilizzo di un broker binario

consigli utili

I trader esperti non leggono articoli di questo tipo, loro sanno già cosa devono fare. Sanno la piattaforma da utilizzare, conoscono i pregi e i difetti delle migliori piattaforme, sanno quali strategie utilizzare, quanto capitale rischiare, e come comportarsi una volta che si riceve la chiamata del consulente.

L’esperienza gli ha insegnato tutto quello che invece dovresti sapere tu, novizio di questo mondo tanto affascinante, quanto difficile.

I 5 migliori indicatori per i principianti

migliori 5 indicatori

Ogni trader dovrebbe avere nel proprio pacchetto di strumenti utili, una serie di indicatori prediletti. Quelli che seguono sono gli indicatori che preferisco, soprattutto perché adatti ai meno esperti.

Prima di iniziare a leggere ti suggerisco di visitare la seguente sezione dedicata agli indicatori. Per ogni indicatore troverete una guida che vi aiuterà a comprenderne il funzionamento ed il suo miglior utilizzo.

Strategia Opzioni Binarie: il MultiFrame

strategia candlestick

Mettere in pratica un approccio strategico, prima ancora che operativo, è altamente consigliato quando si investe nel trading online e nello specifico si utilizzano le opzioni binarie. La strategia è lo strumento che consente al trader di sapere esattamente il valore di ogni suo gesto, di avere una piena consapevolezza dei rischi e delle opportunità, di difendersi dal timore e dallo stress acuto tipico di questa attività (che riduce la lucidità e le possibilità di successo).

Alcune strategie sono solo abbozzate, dunque in grado di fornire poco più che un orientamento, ma si dimostrano molto efficaci e semplici da usare. Un esempio è dato dalla strategia multiframe.

Trading automatico, una soluzione gratuita

robot opzioni binarie

Il trading binario, così come il trading online in generale, è uno strumento molto particolare, un’arma a doppio taglio. Potenzialmente in grado di offrire molto dal punto di vista economico, fino a rendere inutile qualsiasi attività lavorativa.

Potenzialmente in grado di danneggiare i trader, soprattutto i meno esperti. E’ ovvio, tuttavia, che giungere preparati all’appuntamento con il mercato e aver concluso con profitto un ricco percorso formativo aumentano di gran lunga la probabilità di guadagnare.

Indicatore ATR: uno strumento per le Opzioni Binarie

indicatore adx

Gli indicatori, e quindi l’analisi tecnica, rappresentano strumenti di fondamentale importanza per i trader in quanto consentono di redigere una strategia, di comprendere in modo preciso la situazione del mercato, di orientare le azioni degli investitori.

Tutto ciò vale anche per le opzioni binarie, sebbene vengano giudicate dai detrattori un’attività di azzardo piuttosto che un’attività di investimento. Tra gli indicatori più trascurati ma che invece può offrire molto ai trader spicca l’ATR. Pensato in origine per un altro tipo di trading, oggi rappresenta uno strumento utile soprattutto per le opzioni binarie.