AVVISO DI RISCHIO: IL VOSTRO CAPITALE POTREBBE ESSERE A RISCHIO

Aggiornamento Importante: Secondo la circolare CySEC C168 è fatto divieto ad ogni broker di promuovere Bonus sul deposito. Sulla scorta della nuova regolamentazione, ci teniamo a precisare che qualsiasi riferimento a bonus sul deposito all'interno delle pagine di questo blog non sono più da tenere in considerazione.

Opzioni Binarie: come sfruttare le banche centrali

L’analisi, sia tecnica che fondamentale, gioca un ruolo di primo piano nelle attività di trading, opzioni binarie comprese.

Consente, infatti, di comprendere il mercato, di individuare i trend futuri, di prevedere i movimenti di prezzo. Il corpus di teorie legato all’analisi tecnica e fondamentale è incredibilmente vasto.

Il rischio è perdersi nei dettagli, quindi trascurare quegli eventi che realmente e in maniera intensa sono in grado di influire sui prezzi. Tra questi, spiccano le azioni delle banche centrali.

Banche centrali: l’influenza diretta

Da questo punto di vista, l’influenza – se parliamo di influenza diretta – riguarda il mercato valutario. Si tende a ignorarlo ma le banche centrali figurano tra i principali operatori di Forex. Anzi, sono probabilmente i più potenti. Il motivo è semplice: muovono somme di denaro immense, alterando i normali equilibri della domanda e dell’offerta.

Ovviamente lo scopo di questa partecipazione non è speculativo bensì strategico e monetario. Quando vi è necessità, per motivi economici o commerciali, di influire sui cambi allora la banca centrale interviene. Consapevoli degli effetti destabilizzanti a breve e lungo termine, tuttavia, le banche non scendono frequentemente in campo.

L’influenza indiretta

In questo caso, va fatto una distinzione. Da un lato troviamo l’influenza sul mercato delle valute, il cui vincolo è oggettivamente solido. Dall’altro lato si segnala l’influenza sugli altri asset. La banca centrale influisce sul Forex attraverso le politiche monetarie. E’ ovvio: un taglio dei tassi aumenta la massa monetaria in circolazione, oltre a dare un segnale di debolezza dell’economia, quindi causa un indebolimento. Viceversa, un rialzo dei tassi diminuisce la massa monetaria e quindi l’offerta, e il valore sale – oltre a dare segnali di forza.

L’influenza indiretta si sviluppa attraverso il contributo delle politiche monetaria ai percorsi di crescita. Anche in questo caso è tutto intuibile: se una banca centrale fa una politica troppo espansiva, vuol dire che il paese ha bisogno di “cure specifiche”, dunque gli investitori non ne saranno attratti, causando un indebolimento dei principali assset. Viceversa, se la politica è restrittiva, se escludiamo i fenomeni inflazionistici, il paese ne trae una immagine di forza e quindi diventa attrattivo.

I trader che, con le opzioni binarie o con il forex, studiano le banche centrali devono quindi tenere a mente questa regola generale. Quando i tassi sono bassi o in calo, la moneta tende a svalutarsi. Quando i tassi sono alto o in crescita, la moneta tende invece a rivalutarsi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *