AVVISO DI RISCHIO: IL VOSTRO CAPITALE POTREBBE ESSERE A RISCHIO

Aggiornamento Importante: Secondo la circolare CySEC C168 è fatto divieto ad ogni broker di promuovere Bonus sul deposito. Sulla scorta della nuova regolamentazione, ci teniamo a precisare che qualsiasi riferimento a bonus sul deposito all'interno delle pagine di questo blog non sono più da tenere in considerazione.

Opzioni Binarie: l’importanza dei videocorsi

guadagnare opzioni binarie

Buona parte dei messaggi pubblicitari circa le opzioni binarie a cui le masse vengono sottoposte ritraggano un contesto che è diverso dalla realtà. Le opzioni binarie vengono descritte come il paradiso degli investitori, come uno strumento facile da utilizzare e che porta sempre a profitti elevati.

La verità è che il trading binario, almeno da questo punto di vista, segue le regole degli altri tipi di trading: è necessario molto impegno, concentrazione, abnegazione. Soprattutto, sono necessarie alcune specifiche competenze. Semplicemente, non ci si può improvvisare trader di opzioni binarie.

La questione della formazione

Intraprendere un percorso di formazione è dunque un obbligo. Questo percorso può richiedere anche molti mesi prima di portare al trading vero e proprio, ma è uno sforzo che va comunque fatto. Il problema principale non è però il tempo, bensì gli strumenti. I trader sono autodidatti per definizione. Non esistono scuole di trading o università del trading. Ciò non vuol dire che il materiali difetti. Anzi, ne è pieno il mondo online e offline. Blog, forum, webinar, videocorsi, ebook, libri cartacei. C’è proprio l’imbarazzo della scelta. Ne consegue, quindi, che il passo falso più probabile è rappresentato proprio dalla scelta degli strumenti da utilizzare per imparare.

La formazione teorica

La formazione teorica può avvenire, come abbiamo visto, utilizzando vari strumenti. Quello più potente, forse, è rappresentato dai videocorsi quali quelli di TopOption. Cosa hanno di speciali i videocorsi? Molto semplicemente, coniugano la nozionistica all’esempio sul campo. Ovviamente, affinché ci si possa fidare, è necessario effettuare alcune modifiche su chi ha creato il videocorso. Se è un trader affermato allora si può andare sul sicuro, senza paura di perdere il proprio tempo.

La formazione pratica

Dopo un accurata fase di immagazzinamento teorico, è necessario passare alla parte pratica. Qua ci sono le note dolenti. Com’è possibile fare pratica se non tradando nel mercato vero e proprio? Eppure per un “novellino” tradare realmente è molto pericoloso, dal momento che di mezzo c’è del denaro. I broker di opzioni binarie, come nel forex del resto, hanno risolto questo dilemma inserendo nella propria offerta le demo come ad esempio 24option. Questo particolare tipo di account consente di tradare sul mercato reale ma con del denaro finto, in modo da fare pratica senza rischiare di perdere del denaro. I contro però sono due: non sono sempre gratis (serve iscriversi a un conto reale), non insegnano nulla sul piano della gestione delle emozioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *