AVVISO DI RISCHIO: IL VOSTRO CAPITALE POTREBBE ESSERE A RISCHIO

Aggiornamento Importante: Secondo la circolare CySEC C168 è fatto divieto ad ogni broker di promuovere Bonus sul deposito. Sulla scorta della nuova regolamentazione, ci teniamo a precisare che qualsiasi riferimento a bonus sul deposito all'interno delle pagine di questo blog non sono più da tenere in considerazione.

Strategia con indicatore zig zag, media mobile e oscillatore

Quest’oggi parliamo di una strategia che ho trovato di recente in rete e che utilizza l’indicatore zig zag nella versione raimbow con media mobile. Adesso vedremo una recensione completa della strategia con indicatore zig zag rainbow adatta per il trading in Opzioni Binarie.

Diciamo subito che la strategia è altamente complessa e non sembra essere adeguata ai trader che da poco si sono affacciati al settore del trading binario.

In precedenza abbiamo già parlato di un indicatore rainbow, ma in quella occasione facevamo riferimento alla strategia con la media mobile esponenziale. Se non avete familiarità con le medie mobili potrebbe tornarvi utile dare uno sguardo alla strategia precedente. Dopo ritornate in questo articolo e continuate con la lettura.

Come è solito nostro fare, abbiamo cercato ulteriori informazioni su questa strategia, ed abbiamo scoperto che ne esistono di differenti versioni, come del resto differenti sono gli utilizzi dello stesso indicatore. Questo significa che l’indicatore è solo la base di partenza, poi la strategia può essere sviluppata in molti modi, a seconda degli indicatori integrativi e dell’esperienza del trader.

La versione che vogliamo proporvi è quella sviluppata dal sito http://teamcashflow.info/rainbow-zz, dove trovate la versione originale in lingua inglese, tuttavia, la nostra ricerca ci ha portato a scovare ulteriori informazioni. Questo ci ha consentito di aggiungere anche l’oscillatore stocastico per eliminare i falsi segnali.

Ma adesso non preoccupatevi, perché per tutti quelli che non masticano la lingua straniera, vi presentiamo la strategia in lingua italiana. Se invece il vostro inglese fosse discreto, dopo aver letto il nostro articolo, decisamente più completo dell’originale, vi consigliamo di dare uno sguardo al link precedente, non tanto per rileggere il contenuto in una differente lingua, ma perché il proprietario del blog si è prodigato a realizzare alcuni video davvero interessanti su come impostare ed utilizzare la strategia.

Adesso bando alle ciance, andiamo al sodo e vediamo di capire come funziona la strategia e come svilupparla.

Strategia opzioni binarie con indicatore Zig Zag

La strategia utilizza come già accennato, l’ indicatore zig zag su tre livelli, il Fibopiv, più 3 medie mobili con i seguenti periodi: 50, 25 e 10 (che da adesso chiameremo EMA 10, EMA 25, EMA 50).

Impostazione della strategia

La strategia zig zag è di tipo direzionale a breve termine, questo significa che va sfruttata su intervalli di breve periodo e seguendo il trend. In basso seguono le impostazioni per il funzionamento della strategia:

– Utilizzate un software per l’analisi dei mercati
– Selezionate un asset sul forex
– Operate durante le sessioni di New York, Londra, Tokyo, Hong Kong
– Impostate il time frame grafico a 5 minuti
– Selezionate opzioni binarie a 10-15 minuti (vi consigliamo la piattaforma di 24option.com perché rapida, efficiente, altamente funzionale e con opzioni a 10-15 minuti.)
– Impostate gli indicatori zig zag, Fibopiv e EMA 10, EMA 25, EMA 50 (Abbiamo trovato un template grafico che implementa tutti e tre gli indicatori in un’unica soluzione, lo potete scaricare da qui, inoltre è stato aggiunto l’oscillatore stocastico con livelli 80 e 20, (5, 3, 3) per migliorare ulteriormente la precisione del segnale di entrata. L’oscillatore è opzionale, quindi, se lo utilizzate avrete un grafico con le informazioni dell’oscillatore in basso).
– Commerciate seguendo il trend
– Non operate durante fasi di mercato laterale
– Osservate la EMA 10 molto attentamente e seguite le indicazioni in basso:

  1. – Non aprite posizioni se la EMA 10 inizia a muoversi verso l’alto o verso il basso in direzione opposta al trend
  2. – Non aprite posizioni se la EMA 10 è molto vicina alla EMA 25
  3. – Aprite posizioni solo dopo aver ricevuto il segnale dall’indicatore zz.

Prestate attenzione ai cambiamenti di prezzo, ci sono momenti in cui i mercati si muovono verso l’alto, momenti in cui si muovono verso il basso, altri dove si verifica una inversione, ed altri ancora dove il prezzo si muove lateralmente. Se anche rispettando le condizioni della strategia i guadagni stentano a superare le perdite, probabilmente le condizioni di mercato sono cambiate, ciò significa che dovreste pensare seriamente di fermare la vostra attività di trading ed attendere un nuovo momento.

Regole per l’apertura della posizione

Dicevamo che bisogna impostare il grafico a 5 minuti, ovviamente vi serve utilizzare la piattaforma metatrader per installare tutti gli indicatori. L’indicatore zz fornisce dei segnali di entrata quando mostra dei cerchi gialli con all’interno il numero 2. Per capire quando aprire una posizione devi osservare la EMA 10 e quindi agire in questo modo:

Trend crescente – acquistare una call

Durante una chiara tendenza rialzista, quando l’indicatore zz fornisce il segnale e la EMA 10 (curva colore verde) è ben distanziata e al di sopra della EMA 25 (curva colore blu), è possibile acquistare una opzione binaria call a 10-15 minuti. Se utilizzate anche lo stocastico questo dovrebbe essere in procinto di attraversare i livello di ipervenduto 20.

Trend discendente – acquistare una put

Durante una chiara tendenza ribassista, se la EMA 10 si trova al di sotto della EMA 25 ben distanziata, è possibile acquistare una put. Anche in questo caso, se utilizzate lo stocastico, assicuratevi che stia per attraversare i livelli di ipercomprato 80.

zz indicatore esempio

A tal proposito, per comprendere l’utilizzo dell’oscillatore stocastico, potrebbe esservi utile leggere l’articolo : Come utilizzare l’oscillatore stocastico.

Per evitare falsi segnali, bisogna seguire alcune regole:

  • Attendere un paio di minuti prima di aprire la posizione, così da assicurarsi che il segnale sia corretto e non un falso.
  • Aprire posizioni a favore di trend. Se siete dei principianti meglio attenersi scrupolosamente a questa regola, se invece avete una certa familiarità è possibile individuare anche ipotesi di inversione del trend.
  • Seguite solo i segnali appoggiati dalla condizione dell’EMA 10 (EMA 10 sopra EMA 25 con trend al rialzo, ed EMA 10 sotto EMA 25 con trend discendente). Se utilizzate anche l’oscillatore assicuratevi di affiancare alle condizioni dell’EMA quelle che abbiamo visto per l’oscillatore stocastico.

6 Responses to Strategia con indicatore zig zag, media mobile e oscillatore

  1. petru ha detto:

    ciao, sto studiando quest strategia molto interessante, potresti dire per favore i nomi dei tre indicatori che si trovano nel file da scaricare, per esempio l’indicatore mi da numeri e colori diversi dai tuoi e quindi non so come utilizzarlo, grazie e complimenti per il sito

  2. petru ha detto:

    salve, ieri ho lasciato un commento ed oggi è sparito

    • Vale Skaga ha detto:

      Ciao Petru, i commenti vengono prima moderati e poi approvati dalla redazione, fino a quel momento non sono visibili sul sito. Il file che hai scaricato utilizza i seguenti indicatori: Bbands, fibopiv e il Demark.
      Per quanto riguarda i colori delle curve puoi dare uno sguardo alle impostazioni, ed eventualmente modificarle a tuo piacimento.

  3. petru ha detto:

    quello giusto non dovrebbe essere il 3_level_zz_semafor che dovrebbe essere l’indicatore zig zag?

  4. Marco ha detto:

    Scusa ma il pallino tramite il templare scaricato da voi esce a chiusura quasi della seconda candela da dove si trova il pallino. è normale?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *