AVVISO DI RISCHIO: IL VOSTRO CAPITALE POTREBBE ESSERE A RISCHIO

Aggiornamento Importante: Secondo la circolare CySEC C168 è fatto divieto ad ogni broker di promuovere Bonus sul deposito. Sulla scorta della nuova regolamentazione, ci teniamo a precisare che qualsiasi riferimento a bonus sul deposito all'interno delle pagine di questo blog non sono più da tenere in considerazione.

Test Binary SpeedBot: Si guadagna, terza parte

Eccoci giunti alla terza puntata del test sul software www.binaryspeedbot.com, per chi fosse interessato, queste le altre due parti: parte 1 e parte 2.

Rispetto alle precedenti occasioni, non abbiamo particolari aggiornamenti da fare, se non farvi presente che la nostra strategia sta funzionando.

Per chi non avesse voglia di leggersi i primi due articoli, facciamo brevemente un riassunto:

1. Abbiamo aperto un account su binary speedbot con un deposito iniziale di 1.000€

2. Dopo una prima fase di studio, condotta per capire l’affidabilità dei segnali, abbiamo deciso di iniziare il test;

3. L’investimento fissato è di 25€ per singola posizione;

4. Abbiamo disattivato la funzione di trading automatico e preferito aprire posizioni direttamente con le nostre mani;

5. Dopo le prime posizioni, il software si è dimostrato discretamente attendibile per segnali con probabilità elevata, meno attendibile per segnali con probabilità inferiore. A causa dei segnali poco attendibili avevamo subito alcune piccole perdite.

Sulla base di quanto spiegato sopra, nei giorni a seguire ci siamo limitati a sfruttare solo i segnali con quella che il software chiama “efficacité signal” abbastanza elevata. Questa nostra scelta, allo stato attuale ci sta premiando. Dopo aver recuperato il capitale perso, stiamo incrementando lo stesso.

Si guadagna con Binary Speedbot?

In giro qualcuno sostiene di essere riuscito a triplicare il capitale iniziale in un solo mese, non sappiamo come sia stato possibile, ma qualche dubbio lo nutriamo in merito. Inutile pensare di potercela fare anche noi, piuttosto desideriamo rimanere con i piedi per terra, e tentare di cavarci un rendimento plausibile.

Non arriveremo mai a triplicare il capitale in un solo mese, anche perché è quasi impossibile, con posizioni da 25€, ipotizzando un rendimento netto medio per posizione di 18€, dovremmo ottenere 166 posizioni vincenti senza perderne neanche una, prima di poter vedere crescere il capitale a 3.000€. E’ più facile ipotizzare di riuscere a rimanere tra il 60% ed il 65% di trade vincenti, invece che sparare numeri da record.

Con una percentuale vincente del 65%, e posizioni da 25€, ci vorrebbero circa 1.000 posizioni per ottenere un guadagno netto di 2950€.

Detto ciò, andiamo al dunque e vediamo di scoprire quanto possiamo realmente attenderci.

Dopo una settimana circa di attività, di cui 1 giorno di festa e due giorni di fine settimana (sabato e domencia i mercati chiudono), il nostro bilancio è cresciuto di 74,50€. E’ un discreto risultato, soprattutto alla luce del fatto che:

  • I primi due giorni ci sono serviti per studiare il software, adesso che sappiamo come lavora sfrutteremo gli altri per incrementare i profitti.
  • A causa della scarsa conoscenza sull’affidabilità dei segnali, abbiamo tentato operazioni anche con probabilità bassa. Adesso che abbiamo capito che questi segnali vanno scartati, ci limiteremo a sfruttare solamente quelli molto forti.

Ecco perché, continuando a questo ritmo ci attendiamo di riuscire a raggiungere una media di 100€ di profitto netto a settimana, per un guadagno mensile di 400€.

binary speedbot conto giorno 6

 

L’obiettivo è di entrare a mercato quando sono presenti segnali di questo tipo: Efficienza del segnale elevata, almeno dell’80%, meglio se dall’85% a salire. Come vedete, il segnale è supportato da una chiara inversione di trend. La probabilità che si chiuda in positivo è buona.

Altro consiglio da tenere a mente: Quando vedete che viene fornito un segnale durante una fase laterale di mercato, scartatelo ed attendete fasi migliori. E’ sempre bene seguire un trend in corso, piuttosto che attendere che ne inizi uno nuovo.

 

binary speedbot efficenza segnali giorno 6

Aggiornamento:

Nella serata di giorno 6, nella mattinata di giorno 7 e nel successivo pomerigio, abbiamo messo a segno altre posizioni vincenti, saliamo quindi prima a 1.085,50€, poi a 1.122,25€ ed infine a 1.213,50€. Passa all’ultima fase del test.

speed binary contogiorno 6

 

speed binary conto giorno 7

 

speed binary giorno 7

8 Responses to Test Binary SpeedBot: Si guadagna, terza parte

  1. Fabio ha detto:

    Ciao,
    Anche io ho provato binaryspeedbot usando la tua stessa tecnica.
    Anzi, io tradavo manualmente solo i segnali con intensita dal 90% in su.
    Il mio deposito iniziale è stato di 500€ con transazioni pari al 5% del deposito (25€, il minimo) ma, a parte il primo giorno che ho vinto 3 transazioni su 4, tutti gli altri giorni si sono rivelati in perdita.
    Infatti, dopo 2 settimane, il mio saldo era sceso a 375€ circa.
    Le perdite erano dovute anche al “basso” payout di optionweb che anche con 3 transazioni vinte su 5, il saldo giornaliero era praticamente in pareggio (o 2-3 € sopra o sotto il pareggio, dipende dal payout).
    Ho quindi ritirato i 375€ rimasti e chiuso il conto…..ho preferito limitare le perdite e chiudere la mi esperienza con binaryspeedbot.
    Saluti
    Fabio

    • Vale Skaga ha detto:

      Ciao Fabio,
      la nostra esperienza è al momento positiva, ma ancora è presto per dare dei giudizi, a fine mese daremo una valutazione finale come scritto nel primo articolo sul test. Come già spiegato però, non ci stiamo affidando né al trading automatico, e neanche al segnale generico. Quando riceviamo un segnale, ne valutiamo forza ed affidabilità.

      Se il segnale viene proposto in una fase di evidente stallo, lo scartiamo, se invece viene proposto o come inversione di tendenza, oppure come continuazione del trend, lo utilizzaimo se mostra un’ affidabilità abbastanza elevata, e se graficamente appare evidente la rispondenza del segnale. In poche parole, ci vuole quel pizzico di esperienza che ti aiuta a filtrare il segnale falso o scadente da quello valido. Se ci si affida esclusivamente al software, a mio avviso è improbabile ottenere risultati soddisfacenti, ma qualcuno dice di esserci riuscito 🙂

      Tutto sommato, a differenza di altri software, binaryspeedbot offre segnali accettabili. Dal’tra parte, se il problema è il payout, basta aprire un conto con un altro broker con payout maggiori, quindi sfruttare i segnali con esso. Alla scadenza del periodo di prova, si decide se ne è valsa la pena, oppure se è meglio chiudere tutto e prelevare il denaro.

  2. Fausto ha detto:

    Salve, tre settimane fa ho attivato il robot, ma in tutto questo arco di tempo mi ha aperto appena 4 posizioni, di cui solo due vincenti. Ho fatto di tutto per farlo funzionare, ho cambiato più volte i parametri, ho aumentato il capitale fino a 1500 euro, ho chiamato optionweb, il supporto del robot, ma nulla. Ques’ultimo poi non mi hanno nemmeno risposto. Speravo che potesse aiutarmi in qualche modo, altrimenti sarò costretto a togliere tutto il capitale. Grazie

    • Vale Skaga ha detto:

      Ciao Fausto, è molto strano, solitamente gli altri utenti si sono lamentati perché il bot ha aperto molte posizioni, per il resto, posso solo suggerirti di contattare il supporto di OptionWeb, noi non abbiamo alcun legame con il robot.

      • Fausto ha detto:

        Ho risolto e al tempo stesso smesso di utilizzare questo robot. Ho risolto loggandomi su quello francese, ovvero su ichimokubot. In pochi minuti mi ha aperto tre operazioni e tutte tre in perdita.

  3. Paolo Venturini ha detto:

    Salve, ho letto il test del robot e ho trovato interessante quanto da voi accertato sulle sue potenzialità e sui suoi limiti.

    Non ho però compreso se il conto è presso OptionWeb o presso la società che propone il robot.

    Vi ringrazio per la vostra risposta.

  4. Alberto ha detto:

    Come mai che dopo i primi giorni che ha funzionato oramai sono quasi 5 settimane che non da segnali in autotrading??? Ho provato a contattare più volte l’help desk senza nessuna risposta.

    • Vale Skaga ha detto:

      Purtroppo è successo anche a noi, per un po’ di tempo non ha funzionato, e poi ha ripreso come prima. Sarà legato ad un aggiornamento? questo non lo sappiamo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *