AVVISO DI RISCHIO: IL VOSTRO CAPITALE POTREBBE ESSERE A RISCHIO

Aggiornamento Importante: Secondo la circolare CySEC C168 è fatto divieto ad ogni broker di promuovere Bonus sul deposito. Sulla scorta della nuova regolamentazione, ci teniamo a precisare che qualsiasi riferimento a bonus sul deposito all'interno delle pagine di questo blog non sono più da tenere in considerazione.

Demo Opzioni Binarie: il loro limite più grande

Il problema della formazione pratica è molto sentito nel trading. In tutti i percorsi di formazione, a prescindere dall’attività, arriva il momento della prova su strada, anche se si è ancora inesperti.

Insomma, c’è sempre una prima volta. Questa, nel trading, implica un rischio altissimo rischio di perdere il denaro. Dunque, cosa fare? A risolvere questo problema interviene, almeno in parte, il concetto di demo.

Cosa sono le demo

Le demo sono degli account speciali, che consentono al trader “di primo pelo” di tradare senza perdere di denaro. Di farsi le ossa… Senza rompersele. Come? Il meccanismo è piuttosto semplice. La piattaforme replica in tutto e per tutto le dinamiche del mercato, per giunta in tempo reale. In estrema sintesi, è come se si stesse tradando nella realtà. Con una piccola (anzi, grande, differenza): il denaro è finto. Non corrisponde a un capitale reale, è solo un numero. Tradare con le demo, dunque, vuol dire simulare molto realisticamente, un’attività reale.

Il limite delle demo

In verità i limiti sono due. Il primo è più lieve, ed è di natura economica. In “natura”, eccetto alcune eccezioni, non esistono demo gratis. Non c’entra nulla il credito che, come già accennato, è finto e finto rimane. Il problema è che per accedere alle demo nella stragrande maggioranza dei casi è necessario essersi iscritti agli account reali. Le demo rappresentano una fase preliminare, con chiari elementi di irreversibilità. Questo sistema è stato creato per evitare i trader occasionali, coloro che al periodo di prova non avrebbero fatto seguire l’acquisto di un account vero e proprio.

Il limite più grande, però, è di natura strutturale, quindi non risolvibile. Se è vero che il capitale è finto, allora viene a mancare un’insieme di dinamiche che nel trading reale è praticamente il pane quotidiano. Non c’è lo stress emotivo. Il trader non deve convivere con la paura. Se questo sentimento non viene vissuto, allora non è possibile impararlo se non tradando sul serio. E’ un vero peccato, dal momento che è proprio la mancanza di lucidità dovuta allo stress a decretare l’eventuale fallimento dell’esperienza di trading. Dunque, a conti fatti, è possibile concludere che le demo sono utili ma non risolutive, dal momento che non riescono a insegnare nulla dal punto di vista emotivo, che è pur così importante nel trading, soprattutto delle opzioni binarie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *