AVVISO DI RISCHIO: IL VOSTRO CAPITALE POTREBBE ESSERE A RISCHIO

Aggiornamento Importante: Secondo la circolare CySEC C168 è fatto divieto ad ogni broker di promuovere Bonus sul deposito. Sulla scorta della nuova regolamentazione, ci teniamo a precisare che qualsiasi riferimento a bonus sul deposito all'interno delle pagine di questo blog non sono più da tenere in considerazione.

Opzioni binarie 60 secondi: le particolarità

opzioni 60 secondi

Il trading binario, nonostante il meccanismo di investimento tutto sommato abbastanza scarno, offre al trader una certa varietà. Esistono varie tipologie, ognuna delle quali pone in essere dinamiche diverse e impone strategie particolari. Tra le opzioni sui generis spiccano le opzioni binarie 60 secondi.

Le loro particolarità consistono principalmente nella scadenza molto breve, di un minuto appunto. Un orizzonte temporale così breve innesca una seria di conseguenze in grado di sostanziare sia rischi che opportunità. Ecco quali.

I punti in comune con le altre opzioni binarie

Le opzioni binarie 60 secondi, nonostante rappresentino uno strumento di investimento sui generis, presentano molti punti di convergenza con le opzioni binarie. Il meccanismo, ovviamente, è lo stesso: si punta su un evento, si guadagna se alla scadenza l’evento si è verificato realmente (in genere un movimento di prezzo). Come le analoghe classiche, le opzioni binarie 60 secondi hanno un payout, ossia una percentuale di guadagno conosciuta prima ancora dell’investimento. In genere, in caso di trade vincente, si parla di 65%-75%. Il payout in caso di sconfitta, nota con il nome di rimborso, è spesso assente, data la natura immediata dello strumento, ma può capitare che sia presente con una percentuale del 10 o del 15.

Anche nel caso delle opzioni binarie 60 secondi, inoltre, è bene praticare della buona analisi tecnica. Alla fine, nonostante l’orizzonte temporale piuttosto ristretto, si tratta di comprendere in che direzione sta andando il mercato e agire di conseguenza. Spesso bastano poche nozioni per fare la differenza tra un trade vincente e uno perdente. Bando all’emotività, dunque, e avanti con l’analisi.

Quando è bene utilizzare le opzioni binarie 60 secondi

Il trading è piuttosto veloce e frenetico con le opzioni binarie 60 secondi. Sono necessarie caratteristiche mentali ben precise, come il sangue freddo e la capacità di gestire lo stress. Ma è anche una questione di contesto. Le opzioni binarie 60 secondi, infatti, sono realmente efficace solo in determinate situazioni. In particolare, nelle situazioni estreme, ossia quando il mercato è attraversato da condizioni specifiche. Tradare con questo strumento è vantaggioso in presenza di un trend spiccato, che non riserva sorprese almeno nel brevissimo periodo. Allo stesso modo, e forse un po’ contraddittoriamente, il momento giusto è rappresentato dalla presenza di una forte volatilità.

Nel primo caso, si segue il trend; nel secondo caso, si va contro. Quest’ultima è ovviamente la scelta più rischiosa ma potenzialmente più profittevole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *