AVVISO DI RISCHIO: IL VOSTRO CAPITALE POTREBBE ESSERE A RISCHIO

Aggiornamento Importante: Secondo la circolare CySEC C168 è fatto divieto ad ogni broker di promuovere Bonus sul deposito. Sulla scorta della nuova regolamentazione, ci teniamo a precisare che qualsiasi riferimento a bonus sul deposito all'interno delle pagine di questo blog non sono più da tenere in considerazione.

Opzioni Binarie: gli errori da evitare a ogni costo

Le opzioni binarie sono oggetto di alcune critiche, secondo le quali non sarebbero uno strumenti di investimento vero e proprio ma semplicemente un modo per “scommettere il proprio denaro”.

La verità è tuttavia un’altra, anche perché, se è vero che il meccanismo è diverso e alieno rispetto agli altri tipi di trading, il lavoro che vi è a monte del singolo trade vincente è sempre lo stesso: tanto studio e analisi del mercato, utilizzo di risorse cognitive e intellettuali, attenzione e concentrazione, strategie adeguate (sul nostro sito trovate tante strategie, da quelle utilizzabili dai principianti, a quelle adatte ai professionisti). Insomma, il trading binario, al pari del Forex, della borsa etc. è una cosa seria e come tale va presa.

Trading binario: i comportamenti sbagliati

Certo, il meccanismo pone in essere dinamiche strane, per certi versi addirittura ludiche. E’ inutile negarlo: sono divertenti perché assomiglano al gioco d’azzardo. Questo, come anticipato sopra, non implica che siano “facili”. Anche perché incappare in errori gravissimi è molto semplice. Di seguito, una lista delle cose da non fare quando si trada con le opzioni binarie.

Scegliere un cattivo broker. L’intermediario è una figura essenziale per fare del buon trading e, di conseguenza, anche per le opzioni binarie. L’unico modo per scegliere bene il broker è informarsi sul suo conto e informarsi bene: se il vostro “compagno di viaggio” è inserito nelle liste degli enti di garanzia, come la Consob, allora potete stare tranquilli. Di seguito una lista di broker consigliati.

Pensare che sia tutto una scommessa. Le opzioni binarie sono cose serie e, soprattutto, pericolose: il rischio è di perdere tutto il denaro investito. Non ci si può approcciare come se fosse tutto una scommessa. La casualità, qui, c’entra poco: si vince se si riesce ad anticipare l’andamento del mercato. Andare a caso è il metodo più sicuro per perdere.

Essere ottimisti. Questo vale soprattutto per i neofiti. I principianti, quando vedono arrivare letteralmente dal nulla i primi guadagni, acquisiscono fiducia e ottimismo. La dinamica da evitare è quella tipica del gioco d’azzardo: sto vincendo, prendo coraggio, punto di più. No: occorre pensare a ogni azione in sé, senza collegarla – psicologicamente – alle altre. La domanda, per accertarsi di essere sulla retta via, è: avrei puntato nella stessa maniera se venissi da una sconfitta e non da una vincita?

Cambiare spesso asset. Certo, la diversificazione è importante. Tuttavia, nel trading binario porta a una certa dispersione in termini di risorse ed energie intellettuali. E’ bene quindi specializzarsi in un asset o in un gruppo sparuto di asset.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *