AVVISO DI RISCHIO: IL VOSTRO CAPITALE POTREBBE ESSERE A RISCHIO

Aggiornamento Importante: Secondo la circolare CySEC C168 è fatto divieto ad ogni broker di promuovere Bonus sul deposito. Sulla scorta della nuova regolamentazione, ci teniamo a precisare che qualsiasi riferimento a bonus sul deposito all'interno delle pagine di questo blog non sono più da tenere in considerazione.

Opzioni Binarie: un vademecum psicologico

scegliere broker opzioni binarie

Associare il complesso mondo della psicologia al quasi altrettanto complesso mondo delle operazioni binarie potrebbe apparire come una mossa azzardata, ma non lo è. Investire nelle operazioni binarie è quanto di più simile esista, nel trading, al gioco d’azzardo.

Pur conservando, ovviamente, specifiche e numerose differenze in quanto a dinamiche e implicazioni tecniche, la componente emotiva vi riveste un ruolo di primo piano. Questo è dovuto all’importanza della componente “casualità”, maggiore che negli altri settori del trading.

Un altro fattore determinante, e che accresce l’importanza dell’aspetto psicologico, riguarda la possibilità di perdere tutto il capitale con una sola operazione. Non è un rischio da poco. Soprattutto, non è un rischio che tutti sono in grado di gestire dal punto di vista emotivo.

La lista per i trader di opzioni binarie

Di seguito, una piccola lista di consigli “psicologici” da prendere in considerazione quando si interagisce con le opzioni binarie.

Operate solo quando siete lucidi emotivamente. Quando si tratta di fare delle scelte che non dipendono al 100% da uno studio della situazione ma anche dall’intuito, avere la mente sgombra è fondamentale. Il rischio è quello di comportarsi come il giocatore di azzardo che rilancia dopo una sconfitta nella speranza di rifarsi e diluire il dolore della perdita.

Se perdete, concedetevi una pausa. Il corollario del consiglio precedente. Una sconfitta può generare uno stato d’animo turbato, può generare arrabbiature e una cieca volontà di riscatto. Ebbene, evitate queste emozioni perché offuscano la capacità di discernimento. Fate una pausa, e tornare a operare con l’animo tranquillo.

Tenete un diario. Annotate su un diario le vostre operazioni. Questo gesto reca molti benefici. Innanzitutto, permette al trader di avere un riscontro immediato dei propri errori, in modo che in futuro li si possa evitare. Secondariamente, contribuisce a placare il senso di incertezza. Davanti a una pagina in cui è narrata la storia delle sue operazioni, il trader percepisce ogni azione come legata a un’altra, percepisce l’esistenza di un orientamento e non ha la sensazione di navigare in mare aperto.

Evitate gli estremi. Le emozioni forti, quando si trada – a maggior ragione nel trading binarie – vanno scacciate con decisione. L’ottimismo eccessivo, l’euforia e persino il senso del divertimento sono pericolosi almeno quanto la tristezza e la paura. Ovviamente, è bene mantenere uno stato d’animo tranquillo, condizione necessaria per operare con razionalità, lucidità, efficacia.

Operate riposati.

Siete stanchi, avete sonno, avete trascorso una giornata o un periodo stressante? Non è il momento migliore per sedersi davanti al pc a fare trading. Riposatevi e riposatevi, il trading può attendere. Non avere la mente sgombera da pensieri negativi e non essere freschi riduce di molto la possibilità di raggiungere buoni risultati.

Perdere è meglio che straperdere.

Se avete perso del denaro, magari tanto denaro, forse è arrivato il momento di staccare e fare una lunga pausa per recuperare tutte le energie psicologiche spese. Dopo elevate perdite si è più propensi a rischiare ulteriori somme abbassando i livelli di guardia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *